iPad Pro 2020 diventa sempre più un MacBook

Categoria:

Apple ha mostrato ufficialmente il suo nuovo iPad Pro che avvicina ancora di più la sua linea iPad a quelal MacBook

Le principali novità sono nella fotocamera e nella tastiera che rendono questo dispositivo a volte migliore di un MacBook. 

Schermo da 11" o da 12,9" con refresh rate dinamico fino a 120 Hz, trute one e una gamma dinamica assurda. Ovviamente il supporto alla penna. 

A muovere il sistema l'Apple A12Z Bionic, versione potenziate del processore dell'iPhone 11 Pro. 

La fotocamera posteriore è tripla, il sensore principale è da 12 Mpxl mentre sia il grandangolare che il teleobiettivo 2x sono da 10 Mpxl. Questa camera è improntata alla scansione 3D dell'ambiente per un migliore supporto ad Arkit. 

A completare un comparto multimediale ci sono 4 speaker e 5 microfoni. 

La tastiera lo rende ancora più simile ad un MacBook, infatti fornisce la libera inclinazione, la retroilluminazione, un'ulteriore porta USB-C e un trackpad. Apple ha deciso di rivoluzionare il suo trackpad rispetto al MacBook,

L'iPad sarà disponibile nelle versioni da 256, 512 e 1 TB. 

Prezzi a partire da 899€ per iPad mentre da 339€ per la tastiera che personalmente ritengo indispensabile. 

ElfioDeGalbia