Oneplus Buds sequestrate, troppo simili alle Airpods

Visite: 44

Oneplus Buds sequestrate, troppo simili alle Airpods

A volte le aziende tecnologiche creano prodotti troppo simili tra di loro, quando l'ispirazione ad un'altra azienda è chiara, ci sono volte in cui questo può portare dei problemi. 

Da qualche tempo, gli USA stanno cercando di diminuire i prodotti falsi nel loro mercato interno. Questo accade soprattutto con le famosissime Airpods, ma questa settimana hanno avuto un piccolo problema. 

Nella giornata di ieri, la polizia di dogana ha sequestrato circa 400000$ di Oneplus Buds che erano state catalogate come Airpods contraffatte. La somiglianza tra i due prodotti c'è, ma le cuffie di Oneplus sono abbastanza diverse rispetto a quelle di Apple, inoltre la filosofia Oneplus si rispecchia pienamente sulla scatola che risulta minimal "alla Oneplus" e non come quelle di Apple. 

Sul fatto c'è ancora un alone di mistero, infatti non è chiaro se siano state sequestrate solamente cuffie di Oneplus, se siano state certificate dal produttore o siano materiale di scarto messo in commercio da qualcuno. 

ElfioDeGalbia

Categoria: