Google Maps aiuta la sicurezza sanitaria

Visite: 40

Google Maps aiuta la sicurezza sanitaria

Google Maps integra la possibilità di vedere i focolai di COVID-19 direttamente dall'applicazione. 

Google continua a cercare di miglirorare le possibilità delle proprie applicazioni per tentare di contrastare l'epidemia di Corona virus. Dopo la creazione del protocollo per il contact tracing e dopo aver reso superflue le applicazioni, Google sta implementando su Maps la possibilità di vedere i focolai di Covid-19. 

Arriverà un nuovo livello colorato che sarà posto sulla classica mappa di Maps che ci permetterà di vedere in base all'intensità il numero di casi di covid in quell'apposita area. 

Si potrà decidere se vedere o meno questa mappa, infatti potremo visualizzare tranquillamente questo livello come tutti gli altri di Maps. 

Maps mostrerà oltre al colore, la percentuale di positivi su 100.000 abitanti nell'ultima settimana. 

Google non utilizzerà il proprio sistema di contact tracing per ottenere i dati ma utilizzerà direttamente i dati delle nazioni, il nuemro di contagi forniti dalle autorità in Italia la protezione civile. 

Questo nuovo livello dovrebbe essere disponibile entro la fine della settimana

ElfioDeGalbia

Categoria: