Honor non fa più parte di Huawei.

Visite: 38

Honor non fa più parte di Huawei. 

Honor, branca di Huawei fondata nel 2013 per aggredire la fascia bassa del mercato, è stata venduta per 13 miliardi di dollari. 

Huawei ha capito che i due brand si stavano sovrapponendo troppo, perciò ha colto l'occasione per capitalizzare il suo brand secondario. 

Digital China, rivenditore di smartphone e già partner di Huawei acquisterà la maggioranza delle quote. L'altro azionista principale sarà lo stato cinese, che quindi continua a far parte in maniera preponderante della casa. Non sappiamo cosa accadrà con la questione Android (anche se Biden dovrebbe rimuovere il ban). 

Honor ha venduto il 25% degli smartphone di Huawei, di conseguenza parliamo di un buon competitor che ha permesso alle azioni di Digital China di alzarsi di oltre il 10% in sole 24 ore. 

Sicuramente per il mercato è una buona notizia siccome ci sarà un vero e proprio competitor in più. 

ElfioDeGalbia

Categoria: