La via verso i 5nm è tracciata

Visite: 56

Il mercato dei processori per smartphone è abbastanza sottovalutato ma i sistem on a chip (Soc) stanno diventando sempre più potenti e complessi seguendo a pieno la legge di Moore.

Negli ultimi giorni abbiamo visto alcune differenze tra i principali processori Andoid, specialmente

tra Exynos e Snapdragon, soprattutto di come Qualcomm produca Soc nettamente superiore a quelli di Samsung, ma le cose potrebbero cambiare per il prossimo anno.

Si parla già di processori del prossimo anno, perché arriverà una nuova tecnologia per i Soc ovvero l'architettura a 5 nm e non più a 7nm permettendo prestazioni e consumi nettamente migliori.

Come ha dimostrato HDBlog, il modello S20 con il processore Snapdragon ha prestazioni, gestioni dei consumi e della GPU migliori, proprio per questo Samsung sta correndo ai ripari.

Come detto l'anno prossimo sarà l'anno dei Soc a 5nm per Samsung Exynos 1000 e per Qualcomm Snapdragon 875, abbiamo già i primi rumors.

Per Qualcomm il Soc avrà prestazioni migliori a tutto tondo, sia lato 5G, sia lato GPU che CPU, con la nuova architettura il processore avrà una gestione dei consumi nettamente migliore rispetto lo scorso anno, ma non abbiamo nessun benchmark.

Per quanto riguarda Samsung le prestazioni sono nettamente superiori ma non sappiamo le prestazioni dal lato consumo della batteria che solitamente è il problema di Samsung. Samsung non monterà il processore sulla gamma Note 20 ma direttamente sulla prossima gamma S.

I processori entreranno direttamente in competizione con il nuovo processore di Apple.

ElfioDeGalbia

Categoria: