Xiaomi si prepara ad investire in un nuovo settore

Visite: 84

Xiaomi si prepara ad investire in un nuovo settore, magari un giorno potrà entrare in competizione con Tesla

Xiaomi come sappiamo mette le mani in pasta praticamente ovunque, ora sembra pronta a metterle nel mercato dell'auto, ovviamente elettriche e piene zeppe di tecnologia, la collaborazione sarebbe con Baojum casa produttrice cinese. 

La collaborazione tra le due aziende sarebbe soprattutto di tipo tecnologico, infatti l'esperienza di Xiaomi con batterie, elettronica e tutto quello che ci aspettiamo oggi da un auto elettrica. Xiaomi punta anche a dire la sua sul design, infatti come sappiamo Xiaomi oltre ai costi è molto attenta al design dei prodotti, soprattutto se si parla di gadget e dispositivi per la casa, la chiave di lettura è sempre quella del minimalismo. 

La collaborazione tra le due aziende porterà la creazione di due veicoli, la E300 e la E300 Plus, due city car che qui da noi non avranno praticamente mercato mentre in Cina potrebbero spopolare. L'autonomia dovrebbe essere per entrambe di poco superiore ai 300 km. 

Guardando sotto la plancia, le auto potranno connettersi con il sistema smart di Xiaomi, in modo da migliorare l'integrazione con uno dei più grandi ecosistemi smart del mondo, l'auto sarebbe completamente gestibile da un app, che mostrerà moltissimi parametri in modo da poter analizzare lo stato della nostra vettura.   L'integrazione con l'ecosistema Xiaomi permette un sacco di possibili automazioni domotiche che collegano auto e casa. La city car in Cina verrà commercializzata a circa 7500€. 

ElfioDeGalbia

Categoria: