Android 11, rilasciata la prima Beta, ecco le principali novità

Visite: 171

Google ha appena rilasciato la sua prima Developer Preview di Android 11, ovvero la prima versione del prossimo sistema operativo, rilasciata momentaneamente solo per gli sviluppatori.

La nuove versione, oltre a presentare i classici bug, ci ha annunciato alcune novità presentate direttamente da Google e altre chicche che gli sviluppatori hanno trovato immersi nel sistemi operativo. 

Novità ufficiali

Novità legate al 5G, introducendo nuove API per sfruttare al meglio la connettività, riuscendo a gestire autonomamente qualità dei download e larghezza di banda in base al piano tariffario offerto dall'operatore.

Supporto agli schermi senza bordi o a quelli con particolari fori nel display. 

Sezione notifiche conversazioni che permette di visualizzare solo le notifiche delle chat supportate. Sarà anche possibile rispondere dalla tendina delle notifiche con delle immagini, arriva anche la possibilità di fare copia incolla delle immagini (per ora solo tra Chrome e G-Board)

Vengono potenziate le reti neurali a disposizione degli sviluppatori, introducendo nuove funzione per la gestione dell'intelligenza artificiale.

Novità ufficiose

Programmare l'orario di accessione del tema scuro

Nuova interfaccia del menù "Non disturbare"

Cambio di alcuni menù

Nelle impostazioni sviluppatore la possibilità di cambiare il refresh rate

La connessione Bluetooth non sarà spenta con l'accensione della modalità aereo

Possibilità di migliorare la sensibilità del touch

Dispositivi supportati

Pixel 2, 2XL, 3, 3XL, 3a, 3aXL, 4, 4XL

Google consiglia di scaricare la prima versione solo agli sviluppatori perché non è adatta all'utilizzo di tutti i giorni.

La presentazione di Android 11 e di tutte le sue nuove funzioni sarà al Google I/O 2020. 

ElfioDeGalbia

Categoria: