Cuffie, tablet e smartwatch, Samsung completa il suo ecosistema.

Visite: 60

Cuffie, tablet e smartwatch, Samsung completa il suo ecosistema. 

Durante la presentazione oltre al  Note 20 e il 20 Ultra sono stati presentati altri dispositivi 

Galaxy Buds Live

Nuove cuffie che cambiano completamente il design, non sono più in-ear ma a forma di fagiolo. Nonostante ciò riescono a stare molto bene nelle orecchie (dai primi test). 

Grazie a tre microfoni hanno la cancellazione attiva del rumore (non quella passiva a causa dell'assenza del gommino). 

La batteria garantisce con 5 minuti di ricarica fino ad un'ora di ascolto musicale (probabilmente con la riduzione del rumore disattivata)

Diventa più grande il driver che arriva 12 mm, ricarica wireless, al lancio 189€ 

Galaxy Tab S7 

Arriva in due versioni, con differenza che riguardano solamente il display, la prima da 11", la seconda da 12,4", entrambi gli schermi con risoluzione superiore al QHD, Amoled 120 Hz. 

A muovere il dispositivo ci sarà lo Snapdragon 865+ (finalmente) con 6 GB di RAM accompagnato da 128 GB di memoria interna. 

Le differenze oltre allo schermo sono, ovviamente, nella batteria, 8000 mAh per il modello più piccolo, mentre oltre 10000 mAh per la versione plus. 

La penna trova alloggio nel retro con l'apposita area dove si ricarica in maniera wireless. Guadagna tutte le novità della S-Pen, quindi un minor input lag e la possibilità di gesture con la penna. Arriva finalmente la cover con il trackpad e tastiera. 

Profonda integrazione con Microsoft e con gli altri dispositivi Samsung, sarà infatti possibile rispondere alla chiamate direttamente dal tablet. 

Prezzi da 749€ a 1149€. La versione cellular supporta anche il 5G. 

Watch 3 

Il dispositivo diminuisce spessore e peso aumentando la grandezza del disply, che nella versione 41 mm è 1.2" mentre nella versione 45 mm è 1.4" con risoluzione 360 x 360. 

Il dispositivo supporta monitoraggio di saturazione del sangue, battito cardiaco e sonno. Via software sarà possibile monitorare la pressione (in modo piuttosto impreciso). Grazie al giroscopio e all'accelerometro sarà possibile monitorare eventuali cadute e in caso di necessità di mandare notifiche di SOS. Non è presente il GPS, peccato. 

Il dispositivo si integra nell'ecosistema Samsung permettendo di rispondere alle chiamate, ricevere notifiche, rispondere, visualizzare foto, controllo della musica e delle sveglie di tutto l'ecosistema. 

Il dispositivo sarà messo in commercio a partire da 429 nella variante solo Bluetooth con prezzi a salire per la versione e-SIM,

Con questo unpacked, Samsung ha migliorato il suo ecosistema, rendendolo sempre più vicino a quello di Apple, soprattutto grazie all'integrazione con Microsoft. 

EfioDeGalbia

Categoria: