Oppo, ricarica fast e smartphone che si arrotolano

Visite: 548

Oppo, super ricarica e smartphone che si arrotolano

Oppo continua a sviluppare nuove tecnologie e a creare nuovi paradigmi capaci di essere il produttore di smartphone che porta più novità durante l'anno. Oppo infatti ha portato il suo concetto di smartphone estensibile, che per Samsung e Huawei coincide con i foldable, e due nuove tecnologie di ricarica. 

Oppo ha mostrato il suo concept phone di smartphone "pieghevole" che è meglio dire estensibile. Infatti il dispositivo mostrato da Oppo ha uno schermo che si arrotola e si srotola, capace di passare da un schermo da 6,7" in 21:9 a uno da 7,4" in 4:3. Il prototipo offre questa possibilità in uno spessore contenuto a differnza degli Z di Samsung e con una continuità del display a differenza del Suface Duo. 

Questa tecnologia è possibile grazie a una serie di maglie che si muovo in maniera autonoma grazie a due motori. Questi due motori vengono messi in moto da un apposito pulsante vicino al tasto power che dovrebbe azionarsi solo se il telefono è bloccato in modo da non avere problemi qualora venisse premuto mentre è in tasta. 

I dispositivi di ricarica sono tre, tutti con tecnologia diverse e tutti abbastanza particolari. Il primo è un alimentatore USB-C capace di erogare corrente a 125W, lo standard  tecnicamente ne supporta 100, quindi non sappiamo precisamente come sia possibile questa cosa. Il caricatore è capace di caricare una batteria di uno smartphone da 4000 mAh in soli 20 minuti. 

Ma Oppo ha deciso di correre anche con la ricarica wireless, infatti ha presentato un caricatore con ricarica wireless a 65W, capace di caricare la batteria sopra indicata in soli 30 minuti. Ma forse quello che fa sorprendere è la ricarica wireless a distanza a 7,5W. 

Il concetto di ricarica wireless a distanza è lo stesso delle connessioni wireless. Infatti le onde elettromagnetiche, utilizzate in entrambi i casi, sono capaci di potare energia e informazione. Una connessione wireless consuma solitamente meno di 1W per motivi pratici oltre che per evitare la creazione di troppi campi elettromagnetici. L'utilizzo di una ricarica a 7,5W (a 10 centimetri mentre cambiando distanza cambia la potenza) genera campi molto più pericolosi. 

Tutte queste tecnologie dovrebbero essere montate sul nuovo Oppo X2021 che sarebbe un concentrato assurdo di tecnologia. 

———————————————————————————————————————————-

Trovi fantastiche offerte sui nostri canali dedicati alle migliori offerte shopping!

1️⃣ Canale Tech 🖥

https://t.me/googlehomeitaliachannel

2️⃣ Canale Casa e Hobby 🏠 

https://t.me/OfferteScontiCoupon


✅ Visita il nostro Gruppo Telegram dedicato Google Home & Company 
🌐 https://t.me/googlehome_italia 
Oppure dai uno sguardo al nostro Network ricco di altri gruppi tematici 
🌐 https://t.me/SmartRadarNetwork

ElfioDeGalbia

Categoria: