Apple al lavoro sulla ricarica wireless

Visite: 52

Apple continua a lavorare sulla ricarica wireless multipla in stile AirPower e non solo per un dispositivo a se stante. 

Pare proprio che Apple dopo il fallimento di AirPower non abbia gettato la spugna Apple aveva mostrato il dispositivo insieme a iPhone X, il dispositivo si prefiggeva di poter caricare Apple Watch, iPhone e Airpods indipendentemente dalla posizione. Il problema ingegneristico risiede nel fatto che Apple watch utilizza una ricarica a induzione magnetica diverso dallo standard QI che utilizzano gli altri dispositivi. 

Il problema potrebbe essere nel processore che gestiva la distribuzione della corrente tra le diverse bobine, il che portava ad un surriscaldamento non indifferente tanto da aver portato Apple a cancellare il rilascio del prodotto. 

Negli ultime test pare che il problema sia proprio il chip, quindi potremmo rivedere presto il dispositivo che in molti attendono. 

Oltre ad AirPower Apple starebbe lavorando per permettere ad altri dispositivi di caricare in maniera wireless, in un brevetto Apple ipotizza di includere la ricarica wireless inversa nei nuovi Macbook. Nel brevetto si vedono varie zone di ricarica, due sul fronte vicino al touchpad e due sul retro del display in modo da utilizzare la ricarica anche qualora il dispositivo fosse chiuso. 

Nel brevetto vengono mostrati in ricarica un iPhone, un Apple Watch e un iPad, questo indica come Apple stia lavorando ad un iPad con ricarica wireless e o ad un Apple watch con standard QI come iPhone e AirPods o sia riuscita a migliorare la tecnologia di Airpower tanto da riuscire ad integrarla in un Macbook. 

ElfioDeGalbia

Categoria: