Il tech sta rivoluzionando il modo di lavorare

Visite: 214

Google, Facebook e Twitter si stanno facendo portatori di un nuovo paradigma nel mondo del lavoro

Negli utlimi tempi il telelavoro è diventato fondamentale per molti uffici che a causa dei contagi sono stati spostati nelle abitazioni dei dipendenti. 

Per parlare di telelavoro dobbiamo distinguerlo dallo smartworking, se il primo sposta l'ufficio nella casa del dipendente, il secondo cambia il paradigma del lavoro e non deve essere per forza fatto da casa. Lo smartworking è il lavoro a progetto, ovvero si viene pagati per il raggiungimento di un obiettivo e non per il numero di ore lavorate. 

I colossi tecnologici sono gli ambasciatori di smartworking e telelavoro, qualche mese fa Microsoft aveva cambiato il suo paradigma di lavoro diminuendo i giorni lavorativi a 4 ma al contempo ha aumentato la produttività. Google ha annunciato che i suoi dipendenti potranno non rientra negli uffici prima del 2021 proprio per prevenire eventuali contagi. 

Stessa decisione presa da Facebook che come Google inizierà a riaprire gli uffici da luglio permettendo ai dipendenti di lavorare da remoto fino a dicembre. 

Twitter prende una decisione più radicale, permetterà ai dipendenti di lavorare all'infinito in remoto, questa decisione è emersa dalle dinamiche della pandemia che hanno fatto capire a molte aziende come si possa lavorare da remoto. 

ElfioDeGalbia

Categoria: