VIdeochiamate, i principali servizi si aggiornano

Visite: 657

I principali servizi di videochiamata hanno subito alcuni cambiamenti sia in positivo che in negativo. 

Abbiamo parlato dei principali servizi di videoconferenza in questo articolo ma i principali servizi hanno subito cambiamenti. 

Google Meet

Comparsa nello store di estensioni, Google Meet grid View permette di vedere in griglia tutti gli utenti presenti nella videochiamata, sfortunatamente non funziona su Hangout. Ecco il link al chrome web store 

Nuovo aggiornamento invece lato server, solo l'utente che ha creato il meeting ora può mutare o escludere un altro utente dalla videochiamata, 

Google Duo

Per Duo, Google fa un semplice upgrade, passa da un limite massimo di 8 persone a 12 

Microsoft Teams

Introdotta la riduzione del rumore del microfono, ovvero i rumori molesti come sacchetti di patatine e traffico vengono rimosse via software, garantendo una migliore comunicazione tra utenti. 

Vengono introdotti anche i sottotitoli in tempo reale che migliora la comunicazione con gli utenti stranieri. 

Inoltre slack, servizio utilizzato dai team di professionisti starebbe lavorando sull'integrazione con Teams. 

Zoom

L'app ha passato un piccolo scandalo, l'applicazione su iOS passava dati a Facebook senza che  l'utente avesse l'account Facebook, questa cosa non era spiegata nelle politiche della privacy. Zoom ha poi aggiornata la sua applicazione per iOS e tolto questo problema. 

Non si sa nulla di cosa accada con Andorid e con il browser web.

ElfioDeGalbia

Categoria: